D’oltralpe arriva una ventata di successi con Christina Bauer

Dopo una stagione conclusa con la vittoria del campionato transalpino Christina Bauer torna in Italia. La centrale di 196cm  nata a Bergen (Norvegia) ma francese a tutti gli effetti, ha ceduto al corteggiamento messo in atto dalla dirigenza rosso-nera, andando così a completare il reparto centrali della formazione perugina. Con se la dote di una carriera di risultati (tra cui convocazioni con la selezione nazionale francese) che la rendono una delle atlete più di successo in forza alla Bartoccini Fortinfissi Perugia per la prossima stagione.

Christina comincia a muovere i primi passi nella pallavolo che conta nel 1998 nelle giovanili del Volley Pfastatt nel 1998, dal 2000 al 2004 passa al VBCKingersheim dove cresce fino ad essere notata dal Mulhouse che la fa esordire nella stagione 2004/2005 nel massimo campionato transalpino, lì vi resta fino al 2010 ottenendo: 4 secondi posti in Campionato, oltre a due bronzi e due argenti in Coppa di Francia ed il titolo di MVP della stagione 2007/2008, la sua voglia di successi però la spinge ad osare di più e dunque si sente pronta a travalicare il confine alpino per arrivare in Italia chiamata da Busto Arsizio che la prende con se per la stagione 2010/201.
Dopo il primo anno passato ad ambientarsi, i trofei cominciano ad arrivare e nella stagione 2011/2012 conquista: Scudetto, Coppa Italia e Coppa CEV, oltre al titolo di miglior centrale sia nel Campionato Italiano che in Coppa CEV.

La permanenza a Busto dura fino alla stagione 2012/2013 la conquista della Supercoppa Italiana decide di volare in Turchia al Fenerbahce per due stagioni, il primo anno vince la sua seconda Coppa CEV, mentre nel secondo Campionato e Coppa di Turchia.
Il campionato italiano però non smette di lusingare Christina e dunque sceglie di tornarvi nella stagione 2015/2016 chiamata a Piacenza dove trova il secondo posto sia in Campionato che in Coppa Italia.

Nell’anno seguente passa Bolzano ma la nostalgia si fa sentire nel 2017 torna in Francia, prima con il Cannes (due stagioni dal 2017 al 2019) dove vince Coppa di Francia, Scudetto e riconoscimento di “Miglior Centrale”, per poi fare ritorno a casa con il Mulhouse nella scorsa stagione  che ora è pronto per renderla “profeta in patria” e portarla alla conquista di Scudetto e Coppa di Francia.

 

Palmares

 

Club
Champions League
Bronzo: 1 (2012/2013Coppa CEV
Oro: 2 (2013/14, 2011/12)Campionato Italiano di Serie A1
Oro: 1 (2011/2012)
Argento: 1 (2015/2016)
Bronzo: 2 (2012/2013, 2010/2011)Coppa Italia
Oro: 1 (2011/2012)
Argento: 1 (2015/2016)
Bronzo: 2 (2012/2013, 2010/2011)Supercoppa Italiana
Oro: 1 (2012/2013) 

Campionato Turco
Oro: 1 (2014/2015)
Argento: 1 (2013/2014)

Coppa di Turchia
Oro: 1 (2014/2015)
Argento: 1 (2013/2014)

Supercoppa Turca
Argento: 1 (2014/2015)

Campionato Francese:
Oro: 2 (2018/2019, 2020/2021)
Argento: 5 (2006/2007, 2007/2008, 2008/2009, 2009/2010, 2017/2018)

Coppa di Francia
Oro: 2 (2017/2018, 2020/2021)
Argento: (2008/2009, 2009/2010)
Bronzo: 2004/2005, 2005/2006)

Nazionale:
Savaria Cup
Oro: 20019

Riconoscimenti individuali
Miglior Centrale del Campionato Francese: 2018/2019
Miglior Centrale del Campionato Turco: 2013/2014
Miglior Centrale del Campionato Italiano: 2011/2012
Miglior Centrale Trofeo Valle d’Aosta: 2008
MVP Lega Francese: 2007/2008

Christina Bauer ha ben chiara la situazione di questa sua nuova avventura. “Perugia è una società con tante ambizioni visto anche l’organico che sta costruendo, poi troverò anche due ex compagne quindi ho visto i presupposti per stare bene, avevo voglia di tornare a giocare ad un alto livello e visto che il Campionato Italiano è uno dei migliori al mondo non mi sono fatta scappare l’occasione, è senza dubbi il campionato più bello dove ho giocato, sono molto contenta e non vedo l’ora di cominciare e di tornare a giocare nei palazzetti italiani che grazie al pubblico regalano sempre grandi emozioni, sperando che presto sarà possibile. Mi hanno parlato molto bene della città e della società quindi non vedo l’ora di arrivare per conoscere tutti“.

Le aspettative sulla prossima stagione. “Ogni anno si comincia da zero ma da quel che ho visto tutte le squadre hanno fatto grandi miglioramenti con il mercato quindi sarà un campionato molto tirato dove si dovrà lottare ad ogni partita, ovviamente questo fa parte del fascino del Campionato Italiano e come già detto è uno dei motivi che mi ha spinto a scegliere la Bartoccini Fortinfissi Perugia, non vedo l’ora di tornare ad esprimermi al mio miglior livello e questa squadra mi sembra la migliore per farlo, ho già iniziato a lavorare per fare in modo di essere pronta al via della stagione“.

 

Leave a comment

*

code