Guerra guida in campo per le “Magliette Nere”

Uno degli ultimi punti rimasti in sospeso per la prossima stagione trova risposta con Anastasia Guerra alla guida in campo delle “Magliette nere”. La schiacciatrice veneta sarà il capitano della Bartoccini-Fortinfissi Perugia per la Stagione 2022/2023, un atto di riconoscenza e stima da parte di staff e dirigenza per il giovane martello classe 1996 al suo secondo anno con il club umbro. A fare da vice sarà invece una delle nuove arrivate, la svedese Alexandra Lazic che dal suo canto potrà mettere a disposizione le esperienze collezionate in campo internazionale.

Anastasia Guerra commenta così questo nuovo incarico. Avevo già ricoperto il ruolo di capitano in passato ma ad alto livello è la prima volta per me. Spero di poter essere per le mie compagne un punto di riferimento sia come giocatore ma soprattutto come persona, cercherò di far capire a loro che potranno appoggiarsi a me anche al di fuori del campo di gioco. Avrò il compito di fare da filtro per così dire tra lo spogliatoio e lo staff tecnico, sanitario nonché la dirigenza, sarò io la linea diretta che connette tutte queste figure che compongono il club“. – Un incarico che non pesa. –Sono sempre stata a disposizione delle mie compagne, è sempre stato nella mia indole, ora ci sarà una fascia sotto il numero che lo ricorderà ma poco cambia, sono molto orgogliosa e contenta di rivestire il ruolo di capitano quest’anno, sarà una stagione molto particolare perché la nostra è una squadra giovane, dovremo essere umili e capire quali possono essere i nostri punti deboli, così potremo lavorare per migliorare. Mi aspetto però molta spensieratezza e tanta voglia di divertirsi, sto vedendo molta voglia di lavorare e questo è sicuramente lo spirito giusto”.

Leave a comment

*

code

Campagna abbonamenti 2022/2023