La Bartoccini Fortinfissi si affida alle schiacciate di Pecorari

Il ‘martello’ torinese è una nuova Black Angels: “La chiamata di Perugia una bellissima sorpresa”

La Bartoccini Fortinfissi Perugia continua spedita nella costruzione del roster della prossima stagione. Torinese, classe 2003, 184 cm di altezza, schiacciatrice. Questo l’identikit del nuovo volto delle Black Angels, Carolina Pecorari. Il “martello” arriva dalla Omag Mt San Giovanni in Marignano, dove ha incontrato da avversaria la Bartoccini Fortinfissi nell’ultima stagione. Carolina cresce però pallavolisticamente vicino casa, per la precisione a Pinerolo. Con la maglia della Eurospin Ford Sara Pinerolo ha militato in A2 tra il 2020 e il 2022, conquistando la promozione in massima serie. Nella stagione 2022/2023 è passata alla Tecnimetal Piadena, formazione lombarda di B1, poi si arriva all’ultima annata, che inizialmente parte in Puglia con Francavilla. Tuttavia, i problemi del club portano Pecorari a sposare il progetto della Omag Mt San Giovanni in Marignano nello scorso ottobre.

“La chiamata di Perugia è stata davvero una bella sorpresa – ammette Carolina Pecorari nelle prime dichiarazioni da Black Angels –. Ho subito accettato perché per me è un club top. Ho sempre avuto una percezione positiva della Bartoccini Fortinfissi dall’esterno. Avrò la possibilità di misurarmi con la massima categoria e questo è tanta roba”.

La nuova schiacciatrice di Perugia ha già fatto visita alla città e al Palabarton…“Sono già stata settimana scorsa a Perugia e ho avuto modo di conoscere tutto lo staff tecnico. Le prima impressioni sono molto positive. Ho avuto anche la possibilità di dare anche uno sguardo alla città che è davvero affascinante. Le nuove compagne? Le conosco solo di nome, ma personalmente nessuna. È la prima volta che mi capita, ma non è un problema. Non farò fatica a socializzare visto che parlo anche con i muri (ride, ndr)”.

E con Carolina Pecorari il roster 2024/2025 prende sempre più forma. All’appello mancano poche caselle da completare…

Leave a comment

*

code