Lo staff tecnico si completa con il preparatore Ezio Bramard

Con uno staff di così alto livello la preparazione atletica non poteva essere da meno, insegnante di educazione fisica (titolo conseguito presso l’ISEF di Torino) e titolare di una palestra multifunzionale dal 1985, Ezio Bramard inizia a lavorare nel volley nel 93 con Cuneo Maschile e Philipe Blain a metà stagione trovando poi la conferma di Prandi nella stagione successiva. I seguenti due anni si sposta a Perugia per lavorare con la squadra Maschile insieme a Ferdnando de Giorgi ed il secondo anno arriva la finale scudetto. Lo stesso anno comincia anche la collaborazione con la Sirio di Massimo Barbolini vincendo subito lo Scudetto, quindi ottenendo la finale sia con maschi che femminile nello stesso anno. Dal 2005 comincia la collaborazione con Macerata dove arriva anche il primo scudetto per la formazione marchigiana. Sempre dal 2005 collabora con la nazionale ceca fino al 2007 quando arriva la chiamata della nazionale azzurra, dal 2010 nei club iniza a lavorare con Busto Arsizio e Carlo Parisi ottenendo nella stagione 2011/2012: Scudetto, Coppa Italia, Coppa CEV e Supercoppa, mentre nella stagione 2014/2015 arriva la finale di Champions League. Sul fronte internazionale nel 2011 inizia a lavorare con la nazionale maschile Bulgara con Stoytchev conquistando il 4 posto alle olimpiadi senza Rado, Zhekov, Kaziyski e altri giocatori di spessore ma quel risultato equivale ancora al miglior risultato degli ultimi 30 anni per la selezione bulgara maschile. Nel 2012 segue Parisi con la nazionale ceca femminile vincendo lo stesso anno la European Cup. Dal 2015 lavora con Cuneo femminile passando dalla serie B alla A1. Mentre nel 2017 si avvale della sua consulenza anche Modena in Superlega. Oltre ai club anche una serie di chiamate da parte di atleti che hanno fatto la storia della pallavolo come Taismary Aguero, Mirka Francia, Simona Gioli ed Antonella Del Core.

 
Le dichiarazioni di Ezio Bramard sul suo nuovo incarico. “Ho deciso di cominciare questa nuova avventura con Perugia perché stimo molto coach Mazzanti, lo conosco da quando ho collaborato con la nazionale italiana e siamo amici, quindi quando me lo ha chiesto sono stato ben felice di accettare, ne sono molto felice perché poi c’è un altro grande amico come Luca Nocentini che considero uno dei guru della fisioterapia. Mi aspetto che la squadra si risollevi perché le giocatrici hanno grandi potenzialità che ancora non hanno espresso, ho avuto modo di vederlo quando sono venuto al PalaBarton tempo fa poiché seguo Helena Havelcova anche individualmente, sono convinto che con il contributo di tutti noi la squadra potrà fare qual salto di qualità auspicato ad inizio stagione. Lavoreremo a distanza, cosa inevitabile in questi tempi, ma comunque non è una novità per me, lo abbiamo già fatto con grandi risultati già negli anni passati quando seguivo Sirio, Macerata e Nazionale Italiana, ovviamente quando avrò la possibilità verrò personalmente a vedere la situazione, ma sono sicuro che Davide, Luca ed Andrea sapranno darmi i giusti feedback, poi ovviamente potrò comunicare con loro nel caso siano necessarie eventuali correzioni“.

 

Palmares

Cuneo
95/96 Coppa Italia, Coppa CEV
96/97 Supercoppa Italiana, Coppa delle Coppe
97/98 Coppa delle Coppe, Supercoppa Europea
98/99 Coppa Italia
99/00 Supercoppa Italiana
00/01 Coppa Italia, Coppa CEV
02/03 Supercoppa
 
Sirio Perugia
04/05 Scudetto, Coppa Italia, Coppa CEV
05/06 Coppa di Lega , Champions League
06/07 Scudetto, Coppa Italia, Coppa CEV
07/08 Champions League

Macerata
05/06 Scudetto, Coppa Cev
06/07 Coppa Cev, Supercoppa
07/08 Coppa Italia
08/09 Coppa Italia, Supercoppa

Busto Arsizio
11/12 Scudetto, Coppa Italia, Coppa cev, Supercoppa

Nazionale Italiana:
2007 Oro: Europeo, Coppa del Mondo, Bronzo: World Grand Prix
2008 Giochi Mediterraneo, Universiadi, Bronzo: World Grand Prix
2009 Oro: Europeo, World Grand Prix
2010 Bronzo: World Grand Prix