Gabriele Tortorici

Gabriele Tortorici vice in “maglietta nera”

Partendo da Roma passando per Novara Gabriele Tortorici arriva a Perugia, per lui il compito di vice-allenatore con un occhio particolare per la statistica.

Nato nella capitale nel 1985, vanta un passato d’atleta sfociato poi in passione per la tecnica, nutrita dalla sua confidenza con i numeri (per lui anche una Laurea in Economia), che lo ha portato ad avvicinarsi anche al mondo della statistica.

La carriera in panchina inizia nel 2008 nel Volleyrò Casal De’ Pazzi come scoutman ed allenatore fino al 2017, nel mentre anche una parentesi nel campionato NCAA a Louisiana Tech come assistente nel 2012, dal 2015 comincia l’incarico come scoutman della nazionale italiana Under 16 che continua ancora oggi.

Il 2017 porta per lui la chiamata della Igor Volley Novara dove viene invitato a ricoprire il ruolo di allenatore nel settore giovanile e scoutman per la squadra di B1, oggi lascerà Novara e già domani sarà al PalaBarton per dare man forte a Davide Mazzanti insieme ad Andrea Giovi per il resto della stagione con la Bartoccini Fortinfissi Perugia.

Le parole di Gabriele Tortorici a poche ore dalla firma. Quando ho ricevuto la chiamata di coach Mazzanti e l’offerta del presidente Antonio Bartoccini ho percepito la possibilità di realizzare uno di quei sogni che si tengono nel cassetto, l’arrivo alla Bartoccini Fortinfissi Perugia mi darà la possibilità di toccare con mano quel sogno, ma sono consapevole che questo sarà solo l’inizio del percorso di coronamento, un percorso che sarà da condividere e costruire insieme al resto dello staff, alle ragazze, alla società e tutta la città che ha sempre sostenuto le sue squadre di volley rendendole grandi, per noi l’obbiettivo sarà quello di dare il meglio di noi stessi, il resto verrà di conseguenza“.