Montibeller trascina le magliette nere alla prima vittoria

PERUGIA – La Bartoccini Fortinfissi Perugia conquista la prima vittoria stagionale vincendo 3-0,  25-22, 25-22, 25-23 i parziali, contro la Banca Valsabbina Millenium Brescia.

L’inizio è equilibrato, poi la Bartoccini Fortinfissi Perugia allunga e si porta sul +3 (7-4) ed allora coach Mazzola ferma il gioco, la pausa non sortisce l’effetto sperato, Perugia allunga sull’11-6 con un attacco di Angeloni e Brescia ferma nuova nuovamente il gioco. Questa volta la sosta fa bene alle ospiti che dimezzano lo svantaggio, allora è Bovari a chiamare time out, il gap si assottiglia pian piano fino a trovare la parità suò 16-16. Montibeller trascina Perugia, ma Brescia resta in scia con Speech, 21-20, il finale è concitato ed il colpo vincente è della squadra di casa che chiude con il mani out di Montibeller 25-22.

Nel secondo set è Perugia a partire meglio,  in avvio va subito 5-2. Le ospiti reagiscono ed il risultato torna in parità con Speech che sigla il 7-7, le ragazze di Bovari ritornano a macinare e si portano in vantaggio nuovamente sull’11-9, costringendo Mazzola a fermare il gioco, la pausa è provvidenziale e Brescia raggiunge la parità12-12 con Segura. Ancora una volta Montibeller si carica sulle spalle le sorti della squadra e Perugia trova il break dell’allungo, la Millenium rientra in gara con il mani out di Mingardi su Casillo che riporta il risultato in parità sul 21-21. L’allungo finale è tutto per la Bartoccini Fortinfissi Perugia, che con un muro conquista il punto che termina il set sul 25-22.

Il terzo parziale parte con il piglio giusto per le ospiti, l’ace di Mingardi sigla l’1-4,  Perugia si riprende e impatta il punteggio portandosi poi in vantaggio sul 7-5. Mazzola ferma il tempo e Brescia ricuce il divario, con Mingardi, 7-7. Angeloni e compagne allungano di nuovo ed il punto del 15-10 arriva con un attacco di Casillo. Mingardi è corsara e Brescia rientra nel set accorciando il divario a due sole lunghezze. Le Leonesse con gli artigli provano a rientrare in gara e ci riescono con con il muro di Speech che sigla il  22-22. Oggi però “Santa Rosa” Montibeller è dilagante e trascina le sue compagne fino al match point, Brescia annulla il primo ma l’attacco out di Mingardi regala la prima vittoria alla Bartoccini Fortinfissi Perugia.

Le parole di Rosamaria Montibeller MVP del Match.“Era importante ottenere questa vittoria perché abbiamo fatto delle partite dove ci siamo andate vicino ma poi non ci siamo riuscite. Siamo felici ma non sarà facile perché è un campionato difficilissimo questo, dobbiamo continuare a lavorare perché la nostra è una squadra nuova, oggi abbiamo fatto un grande lavoro di gruppo e dobbiamo continuare così per vincere anche le altre partite, dovremo essere forti con la testa perché la strada da fare è ancora molta”.

Coach Enrico Mazzola nel dopo gara.Le qualità di Perugia si erano già intraviste nelle ultime partite, la squadra che abbiamo incontrato oggi non è neanche paragonabile a quella che era entrata in campo contro Chieri all’esordio. Noi abbiamo commesso qualche leggerezza, dobbiamo riuscire ad adattarci alle difficoltà che propone l’avversario ma oggi non siamo riusciti a farlo”. 

BARTOCCINI FORTINFISSI PERUGIA – BANCA VALSABBINA MILLENIUM BRESCIA 3-0 (25-22 25-22 25-23)

BARTOCCINI FORTINFISSI PERUGIA: Angeloni 6, Casillo 6, Montibeller 27, Bidias 14, Strunjak 8, Demichelis 2, Cecchetto (L), Taborelli. Non entrate: Pascucci, Menghi, Mio Bertolo, Raskie, Bruno, Lazic. All. Bovari.

BANCA VALSABBINA MILLENIUM BRESCIA: Jones Perry 2, Speech 11, Mingardi 20, Segura 10, Veltman 6, Caracuta 1, Parlangeli (L), Biganzoli 2, Saccomani. Non entrate: Susio, Bridi, Fiocco, Mazzoleni, Rivero. All. Mazzola.

ARBITRI: Moratti, Canessa.

NOTE – Spettatori: 650, Durata set: 26′, 27′, 35′; Tot: 88′.