In A1 con il nome Bartoccini Fortinfissi Perugia

Cresce l’entusiasmo intorno alla Bartoccini Perugia Volley, formazione neo-promossa nel campionato di serie A1 di pallavolo femminile. Mentre pian piano si va definendo il roster da affidare a coach Fabio Bovari, la società è al lavoro per delineare anche la nuova “formazione” sponsor e societaria per la stagione 2019-2020. Lo storico risultato conseguito ha entusiasmato l’ambiente, spingendo diversi imprenditori ad affiancare le Gioiellerie Bartoccini nell’avventura in quello che viene definito “il miglior campionato del mondo” di volley. La Bartoccini Volley è dunque orgogliosa di annunciare un nuovo ed importante accordo biennale di sponsorizzazione per la prossima stagione: Fortinfissi, marchio leader nella produzione di serramenti in Pvc e alluminio per abitazioni e costruzioni civili, commerciali ed industriali ed azienda molto attenta alle realtà sportive locali, conferma la partnership diventando addirittura “Title-sponsor” della franchigia umbra, che prenderà quindi il nome di Bartoccini Fortinfissi Perugia. “Riteniamo il progetto di Antonio (Bartoccini, ndr) un magnifico esempio di sport pulito e genuino – ha affermato Stefano Gatti, Amministratore Unico dell’azienda Lamaciste Srl, titolare del marchio Fortinfissi – Ci ha impressionato la volontà di tutti di fare un bellissimo campionato, rimanendo con i piedi per terra, dote molto apprezzata da chi fa impresa come noi. Inoltre si è creato un clima di amicizia fra tutti noi della società, che rende tutto più divertente”.
E il clima di amicizia e di serietà nel progetto societario portato avanti, ha contagiato anche la famiglia Iacone, protagonista degli storici successi della Sirio Perugia di qualche anno fa. I fratelli Ciro e Aldo Iacone, titolari tra le altre cose della Perugia Assicurazioni, confermano l’impegno già profuso nella scorsa stagione e rilanciano con rinnovato entusiasmo il loro coinvolgimento. “Si respira un ottimo clima sia nella società che in tutto l’ambiente. – commenta Aldo Iacone – Stiamo riscontrando enorme interesse da parte del tessuto imprenditoriale perugino e non solo, che ci vuole accompagnare in questa magnifica avventura”.