La Bartoccini sconfigge nettamente il Cus Torino

Seconda vittoria consecutiva in casa per la Bartoccini Gioiellerie Perugia. Al PalaBarton, opposte al Barricalla Cus Torino, le magliette nere di Fabio Bovari regolano con grande autorità le piemontesi per 3-0 (25-23, 25-17, 25-20). Una gara che ha visto trionfare la formazione di casa grazie soprattutto ad un gioco di squadra preparato a puntino da coach Bovari. Per una sera la Bartoccini è in vetta alla classifica, aspettando il risultato della gara tra il Marsala e il Sassuolo.
La cronaca
Squadra che vince non si cambia; Fabio Bovari conferma il sestetto uscito vittorioso da Montecchio, con Demichelis in diagonale con Irina Smirnova, Giulia Pascucci e Giulia Pietrelli schiacciatori ricevitori, al centro Luisa Casillo e Chiara Lapi mentre il libero sarà Eleonora Bruno. Il primo set va avanti punto su punto fino al 10 pari quando Perugia decide di spingere sull’acceleratore, portandosi a +3 (15-12). Una serie di errori però consente a Torino di riportarsi in parità, ma dal 23-23 è solo Bartoccini che chiude con un ace di Pascucci 25-23. Nel secondo set Perugia parte subito forte con un +2 di Giulia Pascucci (4-2) ma viene subito ripresa da Torino (9-9). Ancora tre punti consecutivi di Pascucci riportano la Bartoccini in vantaggio e costringono il coach piemontese a chiamare time out (16-13). Si lotta palla su palla, ma Perugia non cede di un punto e incrementa con Pietrelli e Casillo portando a casa anche il secondo set 25-17. Inizio di terzo set abbastanza equilibrato, ma la Bartoccini sente l’odore della vittoria e non vuole commettere lo stesso errore di domenica scorsa. Un muro di Lapi porta il punteggio sull’11-8, 14-9 con due attacchi vincenti di Pascucci e un ace di Lapi fissa il punteggio sul 16-10. La gara sembrerebbe chiusa, ma c’è il ritorno del Cus Torino che tenta il tutto per tutto arrivando a – 3 (17-14). Perugia stringe i denti e con due punti di Smirnova e della solita Pascucci si porta sul 24-18. Sarà il capitano Giulia Pietrelli, premiata miglior giocatrice dell’incontro, a firmare set e partita 25-20.
Il commento
Rispetto a domenica scorsa una Giulia Pietrelli rigenerata… “Sì, diciamo che ogni partita è una gara a sé. Questa gara l’abbiamo preparata veramente bene con molta attenzione curando tutti dettagli senza lasciare nulla al casa… e i risultati si sono visti. Oggi abbiamo fatto un gioco di squadra meraviglioso e se continuiamo a giocare così possiamo arrivare veramente in alto. Avevo chiesto alla squadra di starmi vicino visto quello che mi è successo (lutto in famiglia ndr) e devo dire che hanno risposto meravigliosamente e di questo le ringrazio tutte”.

BARTOCCINI GIOIELLERIE PERUGIA – BARRICALLA CUS TORINO = 3-0
(25-23, 25-17, 25-20)
PERUGIA: Pascucci 18, Smirnova 13, Pietrelli 10, Casillo 8, Lapi 6, Demichelis 1, Bruno (L), Catena. N.E. – Kotlar, Gierek, Marchi, Santibacci (L2). All. Fabio Bovari e Daniele Panfili.
TORINO: Fiorio 12, Mabilo 12, Coneo 12, Agostinetto 6, Martinelli 6, Morolli 1, Lanzini (L), Camperi 1, Poser 1, Gobbo, Vokshi, Garrafa Botta. N.E. – Gamba. All. Michele Marchiaro e Fulvio Bonessa.
Arbitri: Luca Grassia (RM) e Simone Fontini (PI).
BARTOCCINI (b.s. 3, v. 3, muri 5, errori 6).
BARRICALLA (b.s. 6, v. 3, muri 11, errori 13).