Michela Catena torna alla Bartoccini

Chiude il roster 2018-2019 con l’ennesimo botto di mercato la Bartoccini Gioiellerie Perugia. La società del presidente Bartoccini blinda alla grande il reparto dei posti quattro assicurandosi le prestazioni della laterale Michela Catena. Lo staff tecnico e la dirigenza delle magliette nere è riuscita, quindi, a mettere sotto contratto una delle giocatrici più ambite del mercato, un rinforzo che consentirà alla squadra perugina di poter disporre di un martello di grande valore e di avere più soluzioni di assetto. Tra le altre cose si tratta anche di un gradito ritorno: Catena, classe 1991, ha giocato dal 2015 al 2017 nella Tuum Perugia, contribuendo a mantenere la squadra umbra nelle primissime posizioni di classifica, risultando essere sempre tra le migliori realizzatrici. Nata l’11 settembre 1991 a Civitavecchia, Catena ha iniziato a giocare nelle giovanili della sua città; nel 2008 ha continuato la sua crescita al Casal De’ Pazzi Roma in B2 e l’anno dopo a Formello in B1. Nel 2010 è stata protagonista a Piacenza in serie A1 e dal 2011 ha vissuto esperienze di A2 a Montichiari, Reggio Emilia e Pavia. Nel 2015 approda in B1 con la Tuum Perugia dove rimane per un biennio mentre nella scorsa stagione si accasa a Trevi, sempre in serie B1. La giocatrice di origine laziale dispone di buoni mezzi fisici con i suoi 191 cm. di altezza ma anche a livello tecnico è una delle atlete più interessanti del panorama nazionale, una giocatrice di sicuro affidamento, su cui coach Bovari potrà contare per scardinare le difese avversarie.