Domani in casa della forte Ubi Banca San Bernardo Cuneo

Trasferta impegnativa per la Bartoccini Gioiellerie Perugia. Domenica pomeriggio (ore 17) le magliette nere del presidente Antonio Bartoccini giocheranno in casa dell’Ubi Banca San Bernardo Cuneo, quinta nella classifica provvisoria del campionato nazionale di volley di serie A2 femminile, giunto alla quarta giornata di ritorno. Cuneo è una partita tosta per due motivi: – spiega la schiacciatrice mancina, Emanuela Fiore – il primo è perché è una delle squadre che ambisce alla promozione e il secondo perché viene da due sconfitte consecutive. Ha perso il primato in classifica e quindi giocando in casa punterà a rifarsi approfittando della nostra posizione in graduatoria. Sicuramente noi non dobbiamo partire con l’idea che questa squadra sia meno forte di prima solo perché ha perso ma anzi, le nostre avversarie saranno più aggressive e motiviate a far punti. Noi dobbiamo continuare ad essere umili ed andare a Cuneo sapendo di affrontare una delle prime della classe, dare il massimo senza sottovalutare nessuno né per l’andamento del campionato né considerando la classifica: tutto è possibile”. Come trovi la squadra? “Ultimamente – risponde Fiore – si sta vedendo un gran bel gioco muro e difesa. Dobbiamo solo avere un po’ più di pazienza perché la squadra c’è, è presente e viva. Devo solo amalgamarsi bene. Penso che questa squadra con pazienza mostra le sue virtù, le sue qualità e se continuiamo ad avere fiducia in quello che stiamo facendo possiamo riportare a casa qualche cosa di buono. Speriamo anche dei punti visto che andiamo a giocare a casa di una squadra importante”. Ubi Banca San Bernardo Cuneo: Mastrodicasa, Dalia, Re, Bruno (libero), Baiocco, Borgna, Aliberti, Vanzurova, Bertone, Segura, Bonifazi. All.: Domenico Petruzzelli.
Bartoccini Gioiellerie Perugia: Puchaczewski, Mazzini, Mancinelli, Fiore, Lotti, Garcia Zuleta, Kotlar, Giampietri (libero), Rimoldi, Barbolini, Repice, Pascucci, Santibacci, Tomic. All.: Fabio Bovari. Vice all.: Daniele Panfili.