Niente pausa per la Bartoccini Perugia

Il derby contro la Zambelli Orvieto è sempre più vicino e la Bartoccini Gioiellerie Perugia cerca di prepararsi al meglio per questa partita, in programma martedì 26 dicembre (alle ore 17) al PapaPapini. “Siamo molto positive”, esordisce con queste parole il capitano Fiamma Mazzini. “Ci stiamo allenando bene in questi giorni. Abbiamo approfittato – prosegue – del fatto che, non giocando la domenica, abbiamo qualche giorno in più a nostra disposizione per prepararci all’incontro ed abbiamo lavorato prima su di noi e poi su quello che sarà Orvieto”. Tu hai giocato con la Zambelli qualche anno fa, come ti aspetti questa partita? “Il PalaPapini – risponde – non è un ambiente facile. E’ piccolo e noi siamo abituate a giocare in una struttura più grande. Sarà una partita particolare e molto sentita visto che è anche un derby. Io credo – conclude Mazzini – che dobbiamo stare tranquille e pensare solo a giocare”. Anche la centrale Giulia Kotlar è un’ex giocatrice di Orvieto. Ha militato nella squadra della città della rupe dalla stagione 2014/15 fino alla scorsa. “Per me questo derby sarà più sentito rispetto alle altre – afferma Giulia – perché ho giocato ad Orvieto per ben tre anni. Cercherò di lasciare le emozioni da parte e di giocare per la mia squadra al meglio per cercare di portare a casa dei punti. Sarà dura perché sappiamo che il PalaPapini è un campo molto difficile – conclude Kotlar – ma ci stiamo allenando per provare a vincere”. Il derby sarà valido per la 16esima giornata del campionato nazionale di volley di serie A2 femminile. Dopo Orvieto non ci sarà sosta per le magliette nere di Fabio Bovari che ritorneranno in campo sabato 30 dicembre alle ore 20,30. Al PalaEvangelisti arriverà la P2P Givova Baronissi per la partita valida per l’ultima giornata di andata.