Veronica Minati

La Tuum si prepara ad ospitare il derby contro Bastia Umbra

Nei due mesi di competizione che mancano per completare la stagione regolare la Tuum Perugia è consapevole che deve stingere i denti per sfruttare nella maniera migliore tutte le opportunità. Nelle prossime otto giornate sono in palio ventiquattro punti, un bottino di tutto riguardo per chi vuole migliorare l’attuale quinta posizione nella classifica di serie B1 femminile e puntare a conquistare i play-off. Delle otto partite rimaste da giocare una parte sostanziale è costituita dai derby umbri, sono tre infatti le sfide regionali in cui le magliette nere dovranno cimentarsi, duelli nei quali oltre alla tecnica servirà la tenuta mentale. Sabato 11 marzo al Pala-Evangelisti (ore 20,30) comincia lo sprint delle perugine che vogliono tenere aperta la striscia misurando le loro forze con le ‘cugine’ della Limmi School Volley Bastia. Il diciannovesimo turno di campionato è senza dubbio particolare perché oppone due squadre che si conoscono bene dato che sono infarcite di giocatrici del territorio, alcune delle quali hanno vestito la maglia avversaria. Le padrone di casa allenate dal tecnico Fabio Bovari fanno leva sulle sicurezze acquisite nel corso delle ultime settimane per cercare di migliorare il loro andamento che in questa seconda parte dell’anno è stato migliore rispetto alla prima. A sospingere le perugine ci dovrebbe pensare l’opposta Veronica Minati e la schiacciatrice Noemi Porzio, ovvero le due giocatrici più esperte del collettivo che sono anche le più abituate a questo tipo di eventi. Le ospiti dirette dal coach Gian Paolo Sperandio sono attardate in classifica ma hanno dimostrato di essere molto cresciute e di avere trovato una notevole efficacia ottenendo buoni risultati contro le big del girone. Tra le fila bastiole riflettori puntati in cabina di regia su Lucia Marcacci che gestisce sapientemente le compagne, ma la leader carismatica è la schiacciatrice Silvia Tosti che costituisce il punto di riferimento in attacco. Probabile starting-six Perugia: Stincone in regia, Minati opposta, Cruciani Co. e Martinuzzo centrali, Catena e Porzio martelli-ricevitori, Chiavatti libero. Possibile formazione Bastia Umbra: Marcacci ad alzare in diagonale con Meniconi, Cruciani Cr. e Nana al centro della rete, Tosti e Castellucci schiacciatrici, libero Piccari.
Arbitreranno l’incontro Marco Nampli e Luca Russo.