Giorgia Chiavatti

Ripartire subito contro Cesena

Tredicesima giornata di campionato nella serie B1 femminile per la Tuum Perugia che sabato 21 gennaio torna tra le mura amiche per cercare di riaprire prontamente la striscia vincente. Al Pala-Evangelisti si gioca alle ore 20,30 con le magliette nere che continuano a tallonare la zona blu della classifica a soli due punti dall’obiettivo stagionale che è quello dei play-off promozione. A questo proposito saranno estremamente importanti le prossime due partite casalinghe consecutive che sanciranno la fine del girone di andata e l’inizio del girone di ritorno, con uno scontro diretto che potrà ridurre le distanze dai quartieri nobili. Adesso però c’è da concentrarsi sulla Volley Club Cesena, incontro che sulla carta, a livello tecnico, pare abbordabile, ma che non può essere preso sotto gamba a causa dell’attuale situazione di classifica. Il divario c’è, ma il confronto non appare per nulla scontato, basti guardare i risultati delle gare sin qui disputate per rendersene conto, le romagnole hanno dato filo da torcere molte delle avversarie di vertice. Le perugine allenate da Fabio Bovari con otto vittorie e quattro sconfitte siedono sempre sulla quinta piazza del girone e contano di sfruttare i passi falsi delle formazioni che precedono per trarre vantaggio. Tra le padrone di casa le atlete più in forma paiono essere la centrale Beatrice Ragnacci e la libero Giorgia Chiavatti, due elementi che garantiscono ordine alla manovra e ci mettono l’anima. Le ospiti dirette dal tecnico Andrea Simoncelli hanno cambiato qualche cosa nel loro assetto per cercare di raggiungere una salvezza che, col successo del fine settimana scorso appare alla portata. Le frecce più acuminate nell’arco delle cesenati sono rappresentate dalla opposta Chiara Di Fazio e dalla centrale Alice Piolanti, le più prolifiche bocche da fuoco del collettivo negli ultimi tempi. I precedenti di questo scontro diretto sono quelli relativi alla scorsa stagione, nei due confronti disputati tra le antagoniste sono state sempre le perugine a prevalere conquistando l’intera posta in palio. Arbitreranno l’incontro Claudia Angelucci e Lorenzo Mazzocchetti. Possibile formazione Perugia: Stincone ad alzare in diagonale con Minati, Cruciani e Ragnacci centrali, Catena e Porzio attaccanti di banda, libero Chiavatti. Probabile assetto Cesena: Bertolotto in regia, Di Fazio opposta, Piolanti e Gardini al centro, Brina e Leonardi schiacciatrici, Vecchi libero.