Valentina Mearini

Riuscita l’operazione per Valentina Mearini

La Tuum ha cominciato da poco la nuova stagione di serie B1 femminile ed è già in debito con la fortuna. Improvvisa e pesante la tegola che è caduta sulla squadra delle magliette nere che hanno visto messa fuori gioco la centrale Valentina Mearini infortunata nei giorni scorsi al ginocchio destro. Rottura del legamento crociato anteriore e del collaterale mediale per l’atleta che è stata operata ieri, giovedì 20 ottobre, dal dottor Ermanno Trinchese e dalla sua equipe medica al centro ospedaliero di Umbertide. L’intervento chirurgico è perfettamente riuscito ed il legamento crociato è stato ricostruito mediante l’impianto per via artroscopica dei tendini dei muscoli gracile e semitendinoso autologhi (prelevati cioè dal ginocchio del paziente stesso). La giocatrice si metterà subito al lavoro cominciando il programma di rieducazione insieme al preparatore atletico e fisioterapista Davide Pieragalli per cercare di recuperare quanto prima la condizione ottimale. I tempi di recupero previsti per questo tipo di infortunio sono di quattro o cinque mesi ma è chiaro che bisognerà valutare progressivamente come reagirà il fisico della ventiduenne di origine toscana alle stimolazioni proposte nelle prossime settimane.