Veronica Minati

La Tuum abbatte Moie

Ancora un successo nella terza giornata della serie B1 femminile per la Tuum Perugia che tra le mura amiche riesce a trovare un’altra affermazione rotonda. Tre punti conquistati e ulteriore balzo in classifica per le magliette nere che vedono il barometro tendere decisamente al bello sopra ad un Pala-Evangelisti che è stato gremito dai propri sostenitori. A pagare dazio è stata la formazione neopromossa della Ecoenergy 04 Moie che ha provato a reggere l’urto ma non ha potuto mai insidiare la supremazia ostentata dalle padrone di casa. Risultato limpido, frutto di un gioco corale che ha trovato la sua concretezza nella fase cambio-palla, con ricezione ed attacco capaci di esprimersi su altissimi livelli. Dopo il fischio d’inizio c’è una fase di studio (4-4), a rompere gli indugi è capitan Porzio (siglerà sette punti in apertura) che riesce a scalfire la corazza altrui e prendere il pallino in mano (13-8), a reagire ci prova Sabbatini ma sul 16-14 Catena va a segno e poi si porta dai nove metri e ci resta per sette battute consecutive (24-14), c’è tempo per tirare il fiato prima che Minati sancisca il vantaggio. Al cambio di campo Stincone insiste sulle bande con Minati che riprende da dove aveva lasciato (11-4), una pausa nella fase centrale ed una concreta Argentati rimetteno in carreggiata le marchigiane (16-14), Chiavatti riceve in maniera precisa e permette di far girare l’attacco dove Catena è assoluta protagonista, il suo ottavo affondo vincente vale il raddoppio. Anche la terza frazione ha un andamento simile, le perugine prendono il comando delle operazioni col trio Catena-Porzio-Minati e vanno a condurre (15-10), le ospiti sparano le ultime cartucce tornando a far sentire con Roani e Sabbatini il fiato sul collo (16-15), è un campanello d’allarme che serve a destare la Tuum che riparte e s’invola verso il successo. A conquistare il premio messo a disposizione da Europa Servizi per la miglior giocatrice in campo è stata Noemi Porzio, capace di ricevere con l’85% di positività e di attaccare col 47% di efficienza, commettendo un solo errore in tutta la partita.
TUUM PERUGIA – ECOENERGY 04 MOIE = 3-0
(25-19, 25-18, 25-19)
PERUGIA: Catena 19, Porzio 15, Minati 14, Tiberi 8, Cruciani 3, Stincone 1, Chiavatti (L1), Fastellini, Puchaczewski. N.E. – Gaggiotti, Di Romano Santibacci (L2). All. Fabio Bovari e Daniele Panfili.
MOIE: Sabbatini 12, Cesaroni 6, Argentati 7, Roani 6, Di Marino 4, Cecato 1, Zannini (L1), Carbonaro. N.E. – Baroli, Lametti, Lucescul, Fabbretti, Mercanti (L2). All. Raffaella Cerusico e Matteo Pieroni.
Arbitri: Matteo Mannarino e Luca Pescatore.
TUUM (b.s. 7, v. 3, muri 4, errori 13).
ECOENERGY (b.s. 6, v. 2, muri 5, errori 9).