Sara Gaggiotti

Sara Gaggiotti torna sotto rete con la maglia della Tuum

Il terzo dei volti nuovi annunciati dalla Tuum Perugia è un’atleta umbra, la sesta del roster che mantiene una connotazione regionale di rilievo nella preparazione al campionato di serie B1 femminile. Dopo Chiavatti, Cruciani, Fastellini, Santibacci e Tiberi la componente del Cuore Verde d’Italia si fa più consistente con un rinforzo di qualità e di esperienza che consentirà alla squadra di poter disporre di più soluzioni nel suo assetto. È con enorme piacere che viene annunciata la ripresa dell’attività da parte di Sara Gaggiotti le cui prime parole sono sintetiche ma rivelano tutta la sua determinazione: «Sono felice di entrare a far parte di una squadra con una importante storia e di avere oggi la motivazione per poterla portare ai vertici». La trentaseienne giocatrice di origine eugubina rappresenta una scommessa che la società sportiva perugina e lo staff tecnico hanno voluto fare, cercandola insistentemente per farla tornare in campo. Una giocatrice che da qualche anno aveva abbandonato i campi da gioco ma che aveva dimostrato di possedere caratteristiche di notevole qualità venendo impiegata come libero da squadre di altissimo livello. Sara Gaggiotti è nata il 31 luglio 1980 a Gubbio ed alta 171 cm., è cresciuta nella squadra della sua città natale fino ad arrivare a giocare in serie B1, nel 2004 ha fatto il grande salto firmando per Santeramo in A1, quindi una stagione a Civitanova Marche in A2, per ritornare l’anno successivo come titolare nella massima categoria ad Altamura ed infine a Milano in A2, nel 2009 ha lasciato la pallavolo per dedicarsi allo studio ma ora è pronta a rimettersi in pista con la maglia della Tuum Perugia.