Si chiude il campionato col derby di San Giustino

Con l’obiettivo di onorare il campionato la Tuum Perugia scenderà in campo sabato 30 aprile per l’ultima gara di una stagione che l’ha vista ancora una volta protagonista nelle posizioni di vertice. Fino alla settimana passata le magliette nere sono rimaste in corsa per l’obiettivo play-off ed hanno sperato di agguantare il terzo posto della serie B1 femminile per disputare gli spareggi promozione. Svanita questa possibilità adesso le atlete perugine devono scendere in campo per disputare il derby umbro in casa della Top Quality San Giustino che insegue in graduatoria ed è intenzionata a sorpassarla. La venticinquesima giornata è infatti quella che conclude la stagione delle ‘gioielliere’ che poi dovranno osservare il turno di riposo e dunque non avranno più alcuna possibilità di incidere sul girone. Mantenere la quarta piazza è l’obiettivo per il collettivo del vice presidente Antonio Bartoccini che ha anche la possibilità di confermarsi regina nei confronti regionali, avendo vinto tutti gli scontri con le cugine sino ad oggi. Il compito non sarà facile perché stavolta il duello sarà affrontato con l’ormai nota defezione di Puchaczewski, mentre le rivali saranno al completo ed intenzionate a sfruttare l’occasione per ridurre le distanze. Sono cinque i punti di differenza tra le nemiche, con le padrone di casa dirette da Giuseppe Davide Galli che, in caso cogliessero due vittorie piene, potrebbero sorpassare le ‘cugine’ in graduatoria. Tra le sangiustinesi il pericolo principale sarà la diagonale di posto-due formata dall’intramontabile fuoriclasse Mirka Francia che viene schierata da opposta e dalla solida Clara Izzo che riveste i panni di palleggiatrice. Le ospiti dirette dall’allenatore Fabio Bovari vogliono difendere la quarta posizione ma solo una vittoria piena potrà mettere al sicuro questo loro intento, in caso contrario si dovranno aspettare tutti gli incontri del successivo fine settimana. A cercare di farsi valere sotto rete sarà la coppia di zona-tre composta da capitan Corinna Cruciani e dalla altotiberina Valentina Mearini, giocatrici che faranno di tutto per spingere le compagne al successo. Sono quattro i precedenti tra le due formazioni, due successi su tre nella regular season per le perugine che hanno superato le biancoazzurre avversarie anche nel torneo di Orvieto disputato nel 2014. Arbitreranno l’incontro Marco Molino e Lucia Calafiore.
Probabile starting-six San Giustino: Izzo ad alzare in diagonale a Francia, Antignano e Spicocchi centrali, Tosi e Bartolini attaccanti di banda, Giorgi libero.
Possibile sestetto Perugia: Baruffi in regia, Mancuso opposta, Cruciani e Mearini centrali, Catena e Barbolini attaccanti di banda, Chiavatti libero.