Attenzione a Castelfranco

Fine settimana delicato per il clan Tuum Perugia che, dopo aver riconquistato la posizione da play-off, adesso deve difenderla in un confronto che appare assai temibile. Le magliette nere avranno il proprio pubblico al fianco sabato 13 febbraio (ore 20,30) nella quindicesima giornata di serie B1 femminile che si disputa al Pala-Evangelisti e cercheranno di sfruttarlo per proseguire nella loro marcia. Avversaria di turno è la Videomusic Castelfranco, squadra che non era stata indicata tra le possibili protagoniste alla vigilia del campionato ma che si è guadagnata il rispetto di tutte con prestazioni di ottimo livello. Dopo quattordici giornate la differenza di punti tra le rivali è minima, le umbre hanno vinto lo stesso numero di volte delle conciarie ma hanno solo due lunghezze di vantaggio in classifica da quella che è considerata la matricola terribile della categoria. Nel collettivo perugino guidato dal tecnico Fabio Bovari si è lavorato bene in settimana anche se lo staff sanitario ha dovuto gestire alcune situazioni fisiche critiche che non hanno consentito di allenarsi sempre al completo. C’è la giusta serenità tra le padrone di casa, presupposto indispensabile per continuare l’avventura nelle zone nobili della classifica, ma di certo l’infortunio alla caviglia destra dell’opposta Jessica Puchaczewski crea più di una preoccupazione. Le toscane del coach Alessandro Menicucci giungono all’appuntamento con le certezze derivanti dall’aver vinto all’andata, oltre che da una condizione mentale priva di pressioni, ma sono reduci da uno stop contro la capolista e vogliono riscattarsi. Nelle fila ospiti attenzioni rivolte alla schiacciatrice Chiara Puccini che all’andata dimostrò di essere molto incisiva, ma un occhio di particolare attenzione sarà data alla regista Michela Buiatti che ha estrema facilità di andare a punto.
Arbitreranno l’incontro Luca Labanti e Tiziana Solazzi.
Probabile assetto Perugia: Baruffi in regia, Puchaczewski opposta, Cruciani e Mearini centrali, Catena e Mancuso attaccanti di banda, libero Chiavatti.
Possibile starting-six Castelfranco: Buiatti ad alzare in diagonale con Caverni, Andreotti e Danti al centro della rete, De Bellis e Puccini schiacciatrici ricevitrici, Santerini libero.