Presentati i 13 gioielli

Mercoledì sera è stata presentata alla stampa, alle istituzioni, alle autorità, agli sponsor, nonché ai propri sostenitori, la squadra della Tuum Perugia che anche quest’anno partecipa al campionato di serie B1 femminile. La presentazione ufficiale a Palazzo dei Priori e la piacevole serata conviviale andata in scena alla concessionaria Satiri Auto è stata presentata da Marco Cruciani ed offerta da Banca Mediolanum, nuovo ed importante sponsor entrato da questa stagione agonistica a sostenere l’attività della società sportiva Wealth Planet. Le magliette nere avranno l’onere e l’onore di essere tra le donne il collettivo più importante del capoluogo regionale e continueranno ad essere protagoniste al Pala-Evangelisti per la gioia di tutti gli amanti delle schiacciate. Nella stupenda Sala della Vaccara di Palazzo dei Priori l’assessore allo sport comunale Emanuele Prisco ha fatto gli onori di casa: «È la squadra di punta della città, ci è piaciuta la scelta etica fatta dalla società sportiva che per me è ancora più gradita perché coincide con amici personali. Auspichiamo che la squadra si batta come un leone perché possa raggiungere grandi risultati, essendo ambasciatrice di Perugia ci teniamo in tanti a che possa rappresentare la città ai più alti livelli». Il presidente Massimo Patiti ha dato il benvenuto ai numerosi ospiti rivolgendo un appello alla squadra: «Saremo protagonisti ma soprattutto lo saranno le atlete e lo staff che ogni giorno si danno da fare. Sono sicuro che sapranno migliorarsi rispetto al recente passato. L’invito è quello di credere che questo sogno si realizzi». A sottolineare l’importanza dei partner ci ha pensato il vice presidente Antonio Bartoccini: «Dopo due anni di play-off che hanno lasciato un po’ di amaro in bocca abbiamo cercato di allargare la rosa ed abbiamo trovato un’azienda umbra come la Tuum con cui ci siamo trovati subito in sintonia. Siamo altresì onorati di avere sponsor etici prestigiosi sulle maglie e porteremo avanti il nostro progetto chiedendo a tutti di fare il massimo per onorarli». È stata infatti l’occasione giusta per mostrare la nuova divisa ufficiale nella quale risaltano tre partner etici che saranno rappresentati da Giacomo Sintini (Associazione Giacomo Sintini), Leonardo Cenci (Avanti Tutta Onlus) e Fabrizio Rasimelli (Avis Perugia). Belle parole le ha dette Michele Alberti, titolare della griffe che è abbinata da questa stagione al team delle magliette nere: «È un piacere conoscerci, l’entusiasmo che abbiamo respirato nei primi colloqui con la dirigenza perugina ci ha contagiato, riprendo il motto già espresso da chi mi ha preceduto, bisogna saper sognare. Abbiamo aggiunto tredici nuovi gioielli alle nostre collezioni. Credo che se ce la mettiamo tutta potremo raggiungere grandi traguardi. Abbiamo realizzato dei braccialetti che abbiamo chiamato incipit perché il latino è la lingua che utilizziamo per le nostre creazioni, li abbiamo caratterizzati richiamando in questo caso gli slogan delle associazioni, messaggi forti come Avanti Tutta, Forza e Coraggio e Sangue del mio Sangue». Una parte del ricavato della vendita di questi speciali gioielli sarà devoluta alle tre associazioni e sono già acquistabili alle Gioiellerie Bartoccini distribuite in tutto il territorio regionale (anche sul sito internet), ma sarà anche venduto in tutta Italia attraverso i negozi orafi che distribuiscono il marchio Tuum. A chiudere la carrellata di interventi è stato l’allenatore Fabio Bovari: «Le responsabilità sono sempre le stesse, abbiamo allestito la squadra scegliendo una per una le giocatrici, sabato esordio in casa, ci stiamo allenando serenamente e siamo pronti per cominciare, sappiamo che ogni partita sarà una battaglia». Al termine dell’appuntamento istituzionale tutti si sono trasferiti alla sede della concessionaria Satiri Auto di via Piccolpasso dove la titolare Annalisa Satiri, ha offerto un rinfresco alla squadra ed ai tanti tifosi intervenuti annunciando anche da parte sua delle speciali offerte sull’acquisto di veicoli che saranno rivolte agli sportivi. La passerella finale è stata dedicata alla presentazione del roster nel quale si sono registrate le conferme di Barbolini, Chiavatti, Cruciani, Mancuso e Puchaczewski, e gli innesti di Baruffi, Catena, Cicogna, Di Romano, Pani, Ragnacci e Santibacci. Tutto ciò ha reso particolare ed originale il battesimo della Tuum Perugia, arricchendo di emozioni una giornata già di per sé molto attesa ed aumentando l’interesse degli sportivi che sono vicini alla pallavolo del gentil sesso. Sabato via al campionato al Pala-Evangelisti, il primo impegno interno è previsto per il 17 ottobre contro le marchigiane di Pagliare e l’invito del sodalizio è quello di vedere tante persone sugli spalti anche perché l’ingresso sarà come sempre gratuito.