Andrea Sarnari

Cresce bene la nuova TUUM

Due settimane di allenamenti non sono tante per esprimere un giudizio su una squadra nuova ma sono sufficienti per avere le prime impressioni sulla Tuum Perugia che suda e fatica senza risparmiarsi. La squadra delle magliette nere lavora duramente in palestra ma sfrutta anche le pause di riposo con occasioni di sociali che servono a creare le basi di un gruppo che possa essere legato da amicizia oltre che da obiettivi comuni. Le atlete che affronteranno il campionato di serie B1 femminile recuperano energie preziose nel fine settimana e si preparano ad altre sedute pesanti di una preparazione atletica che vuole essere completa. Sono diversi i ritocchi apportati al roster ma la fiducia è d’obbligo come spiega il direttore sportivo Andrea Sarnari che ha sensazioni positive: «Le mie impressioni sulla nuova squadra dopo due settimane di preparazione sono molto buone. All’ossatura dell’anno passato si sono aggiunte ottimi elementi giovani che si stanno integrando molto bene. A differenza dello scorso anno abbiamo un’ampia rosa su cui contare, il che è ottimo per affrontare una lunga stagione. L’obiettivo è fare il massimo possibile, magari confermare per la terza volta l’ingresso nei play-off. Speriamo che il detto “non c’è due senza tre” sia rispettato. Non bisogna mai abbassare la guardia visto che il livello del girone si è notevolmente alzato rispetto al recente passato. Per ora pensiamo solo a lavorare, perché il lavoro duro viene sempre ricompensato. In conclusione mi auguro di vedere al palazzetto tante persone durante le nostre partite, i tifosi sono un’ottima arma contro chiunque».