Valentina-Sghedoni

La Gecom di scena nella tana del Firenze

È sempre più protagonista la serie B1 femminile di pallavolo e procede senza sosta il periodo di fuoco della Gecom Security Perugia che, nel diciassettesimo turno stagionale, è impegnata nuovamente in trasferta.
Nella gara esterna di sabato 28 febbraio le magliette nere vanno a fare visita alla San Michele Firenze, squadra che segue in classifica e che cerca di recuperare terreno potendo sfruttare i riferimenti del campo ed il pubblico amico.
Un fine settimana che appare come crocevia importante della stagione, con scontri al vertice che possono dare una scossa alla classifica, e che ha l’obiettivo di consolidare le prime tre piazze che garantiscono la partecipazione ai play-off.
Vincere per le umbre significherebbe approfittare di questo interessante turno di campionato per consolidare la seconda posizione della graduatoria generale ed allungare il passo sulla più diretta e pericolosa contendente.
Nella compagine toscana diretta da coach Luca Alderani, sotto stretta sorveglianza saranno la schiacciatrice Giulia Fidanzi, dotata di fine tecnica, e la centrale Chiara Sacconi, molto scaltra a rete, coppia che risulta tra le più efficaci della categoria rispettivamente in attacco ed a muro.
Il sestetto diretto dal tecnico Fabio Bovari proviene da dieci affermazioni consecutive che hanno contribuito a sfruttare i passi falsi delle antagoniste incamerando punti preziosi nella corsa di avvicinamento alla post season.
Tra le notizie più rassicuranti dell’ultima settimana ci sono quelle riguardanti la palleggiatrice Valentina Sghedoni e l’opposta Jessica Puchaczewski, pedine decisive per la quotazione delle perugine al borsino del volley.
Sono cinque i precedenti che costituiscono l’archivio e propendono dalla parte delle padrone di casa che hanno conquistato i duelli di due anni fa, perso quelli della scorsa stagione ed infine vinto lo scontro dell’andata giocato al Pala-Evangelisti.
Probabile starting-six Firenze: Stolfi in diagonale con Cheli, Sacconi e Rosati centrali, Fidanzi e Miccadei attaccanti di banda, Agresti libero.
Possibile formazione Perugia: Sghedoni in regia, Puchaczewski opposta, Cruciani e Mearini centrali, Barbolini e Mancuso martelli-ricevitori, Chiavatti libero.
Arbitreranno l’incontro Simone Fontini e Sandro Paolieri.