Giorgia Chiavatti

Di nuovo nella capitale per farsi un regalo

Ultimo impegno del 2014 per il campionato di serie B1 femminile, la Gecom Security Perugia cerca di rafforzare il suo andamento positivo che la vede attualmente occupare la seconda posizione.
Per conseguire l’obiettivo è chiamata ad affrontare nella seconda trasferta capitolina nel giro di sette giorni una Volleyrò Casal De’ Pazzi che risiede nel quartieri nobili della classifica e proviene da due successi filati.
Con l’avvicinarsi del Natale mettere sotto l’albero un bel regalo sarebbe quanto di meglio auspicano i tifosi ma le magliette nere hanno anche l’intenzione di ritoccare il record stagionale infilando il quarto anello per completare un mese perfetto.
Non sarà per niente facile imporsi sul rettangolo del Pala-Fordstar dove le padrone di casa guidate da Pasqualino Giangrossi hanno fallito l’intento in una sola occasione, riuscendo ad imporsi in tutte le altre occasioni al tie-break, sfruttando la loro freschezza atletica.
Nel team romano emergono caratteristiche di omogeneità che non lasciano trasparire uno sbilanciamento del gioco, tra le frecce più acuminate ci sono però la centrale Giulia Mancini e l’opposta Alice Pamio, ambedue diciottenni.
Il tecnico Fabio Bovari ha preparato con cura questo appuntamento, potendo contare su un collettivo che ha rafforzato le sue sicurezze andando a cogliere delle convincenti affermazioni, appare pertanto evidente che le atlete titolari siano confermate.
Le perugine confidano sulla continuità dell’abile libero Giorgia Chiavatti che dirige le operazioni in seconda linea, coscienti altresì che le garanzie offensive maggiori le dovrà fornire la schiacciatrice Valentina Barbolini.
La decima giornata di campionato chiude la prima parte di stagione e permette successivamente di tirare il fiato per tre settimane, è per questo motivo che la concentrazione delle perugine rimane massima.
Si avvicina la boa di metà campionato, le umbre sono seconde mentre le laziali sono seste, cinque le lunghezze di differenza tra le due contendenti, uno scarto consistente ma che non rende possibile nessun abbassamento della guardia.
La partita sarà arbitrata da Alessandro Cavalieri Piet e Giovanni Pizzica.
Probabile formazione Casal De’ Pazzi: De Meo in regia, Pamio opposta, Mancini e Gradini al centro, Arciprete e Melli schiacciatrici, Monini libero.
Possibile sestetto Perugia: Sghedoni ad alzare in diagonale con Puchaczewski, Cruciani e Mearini centrali, Barbolini e Mancuso attaccanti di banda, libero Chiavatti.