Valentina-Barbolini

Il primo derby umbro stagionale a Trevi

Con un primato di classifica da difendere e con un gioco progressivamente in crescita, la Gecom Security Perugia torna in trasferta avendo in dotazione un abbondante carico di ottimismo.
La terza giornata di campionato porta le magliette nere al cospetto della Lucky Wind Trevi, veterana del campionato di serie B1 femminile che si presenta con tre punti in graduatoria frutto di una vittoria ed una sconfitta.
Le due contendenti vantano ben sei scontri diretti nel loro archivio storico, trascorsi relativi alle ultime quattro stagioni, ossia da quando le ragazze del tecnico Fabio Bovari sono approdate nella terza categoria nazionale.
Un derby umbro che ormai sta entrando nella tradizione e che si disputa per la settima volta in un quadro complessivo differente dal solito essendo iniziata da poco la stagione ma che di certo sarà molto sentito da entrambe le fazioni.
Si gioca sabato 1 novembre al palazzetto Stefano Gallinella con fischio d’inizio alle ore 18,30 e proprio l’impianto da gioco potrebbe rappresentare un vantaggio per le padrone di casa allenate da Gian Paolo Sperandio.
In tutte le precedenti occasioni, infatti, è stata la squadra locale ad aggiudicarsi la vittoria, risultati pieni che hanno premiato il collettivo che ha giocato tra le mura amiche e che ha sfruttato maggiormente i riferimenti a disposizione.
Nelle fila trevane molte atlete sono esordienti in questo torneo, a fare eccezione è l’intramontabile regista Monia Pietrolati, l’arma in più pertanto sarà costituita sicuramente dall’entusiasmo che il gruppo sa mettere dentro al rettangolo.
Anche tra le ospiti ci sono molte giocatrici novizie ma tra loro trova spazio l’esperta alzatrice Valentina Sghedoni che costituisce la garanzia nella costanza di rendimento di un gruppo che ha sta acquisendo fiducia nei propri mezzi.
Sarà una partita senza dubbio speciale e sentita per due schiacciatrici, la trevana Giulia Pistocchi e la perugina Valentina Barbolini, elementi che nella passata stagione vestivano la maglia avversaria.
Data la vicinanza geografica tra le due località sabato pomeriggio si prevede una massiccia presenza di pubblico che dovrà necessariamente arrivare presto se vuole riservarsi uno dei limitati posti a sedere sugli spalti.
Probabile starting-six Trevi: Monaci ad alzare in diagonale con Capezzali, Ragnacci e Volaj al centro della rete, Meniconi e Pistocchi schiacciatrici, libero Piccari.
Possibile formazione Perugia: Sghedoni in regia, Puchaczewski opposta, Cruciani e Mearini centrali, Mancuso e Barbolini martelli-ricevitori, Chiavatti libero.
Tra le curiosità c’è da rilevare che la coppia arbitrale sarà tutta al femminile, dirigeranno infatti l’incontro Antonella Verrascina e Laura De Vittoris.