Gecom Security Perugia

Inaspettata sconfitta a Pagliare

Sconfitta amara 3 a 1 per la Gecom Perugia che ritorna a mani vuote da Pagliare, al termine di una partita giocata a viso aperto da entrambe le parti. Che era una partita difficile si sapeva sin dall’inizio, con le due squadre obbligate a vincere per obbiettivi diametralmente opposti. Con questo risultato Perugia scivola al terzo posto, mentre Pagliare guadagna tre preziosi punti in chiave salvezza. La Gecom parte forte nel primo set, con una battuta efficace che mette alle corde la ricezione ospite. Fusco prova a rimediare inserendo Fedeli su Taddei, ma ormai le perugine hanno il set in pugno e chiudono 13-25.
Nel secondo parziale Pagliare comincia a ricevere e giocare meglio. Una scatenata Pepe riesce ad esprimere il proprio potenziale in attacco ed apre un divario pesante fino al 21-13. Tosti e Cruciani Cristina provano a ricucire parzialmente lo strappo, ma le padrone di casa controllano agevolmente chiudendo 25-21. Terzo parziale molto equilibrato, con scambi di altissimo livello e bel gioco. Perugia prima allunga fino al 5-8, ma Pagliare risponde portandosi prima sul 16-13 e poi 21-18. Qualche sbavatura di troppo di Cecato e compagne lasciano il set 25-23.
Nella quarta frazione estremo equilibrio fino al 21 pari. Dopo una evidentissima azione con quattro tocchi da parte di Pagliare e le rimostranze di Perugia, la coppia arbitrale, non perfetta fino a quel punto, sanziona le ospiti con un immotivato rosso, portando Pagliare avanti 22-21.
La squadra di Bovari non riesce a controllare le mille emozioni che passano per la testa negli ultimi scambi del set e Pagliare riesce a portare a casa una meritata vittoria chiudendo 25-22.
Per la fine della regulare season rimangono ancora tre partite, che dovranno essere giocate con la massima attenzione da Perugia, che, perso il primo posto, ora dovrà lottare con tutte le forze per rimanere nella griglia dei play-off.
LMD GROUP PAGLIARE – GECOM PERUGIA = 3-1 (13-25, 25-21, 25-23, 25-22)
PAGLIARE: Pepe 26, Cannella 12, Agostini 10, Testella 9, Capriotti 1, Taddei, Fedeli 12, Concetti, n.e. Ambrosini, Di Bonaventura, L1 Ferrara, L2 Ventura
All.Fusco Luisa
PERUGIA: Tosti 19, Cruciani Cri. 17, Puchaczewski 13, Cruciani Co. 12, Valentini 7, Cecato 5, Mearini 1, Montechiarini, n.e Di Mitri, Pistocchi, L1 Rocchi, L2 Chiavatti
All. Bovari Fabio e Panfili Daniele
Arb: Gurgone Graziano e Landone Claudia
PAGLIARE (b.s. 7, v. 2, muri 13, errori 11).
GECOM SECURITY (b.s. 1, v. 6, muri 11, errori 17).