Luisa Rocchi

La Gecom Perugia cerca il riscatto contro Olbia

Un’ altra partita difficile aspetta la Gecom Security Perugia che, dopo lo stop subìto a Filottrano nel quale ha perso la vetta della classifica, affronterà proprio la nuova capolista, quell’ Hermaea Olbia, rinominata Angeli del fango, a causa delle recenti alluvioni che hanno colpito la terra sarda.
Si prospetta una partita combattuta, ma le magliette nere hanno a loro vantaggio il fattore campo, infatti la terza giornata del girone di ritorno verrà disputata sabato 22 febbraio al Pala Evangelisti, anticipando però l’ orario di inizio alle ore 15.30, per permettere alla squadra avversaria un’ agevole rientro in terra sarda.
Le ragazze di coach Bovari sono tornate in palestra già da lunedì per preparare la sfida contro la formazione isolana, determinate a riscattare la prova di domenica scorsa.
Da tenere d’occhio tra le fila olbiensi sono l’opposta Panucci, ultimamente schierata da coach Secchi in posto 4 e la schiacciatrice Camarda, mentre le perugine faranno leva sul capitano, Silvia Tosti, e la specialista della seconda linea Luisa Rocchi.
Possibili sestetti: Gecom Security Perugia: Cecato palleggiatrice, Puchaczewski opposta, Cruciani Cr-Cruciani Co centrali, Tosti-Valentini schiacciatrici, Rocchi libero.
Olbia: Sintoni palleggiatrice, Formisano opposta, Cecchi-Facendola centrali, Panucci-Camarda schiacciatrici, Degortes libero.