Gecom: bottino pieno a Figline

VALDARNO VOLLEY – GECOM CORCIANO 1-3 (22-25, 25-13, 23-25, 23-25)
VALDARNO VOLLEY: Miola 22, Puccini 18, Ambrosi 14, Tani 7, Mancuso 6, Rondini 2, Ranieri 2, Gineprini, n.e. Degli Innocenti, Simoni Lib. Agresti. All. Biagi e Nigi
GECOM CORCIANO: Tosti 20, Di Carlo 19, Cruciani Cristina 16, Cruciani Corinna 8, Martilotti 5, Marcacci 3, n.e Corbucci, Tarducci, Toppetti, Zambon Lib. Rocchi. All. Bovari
Una Gecom concreta e determinata espugna la tana del Valdarno con un perentorio 3-1. Di fronte ad un palazzetto gremito in ogni ordine di posto, le ragazze di Bovari, dimostrano che quando vogliono riescono ad esprimere una pallavolo bella e concreta. La Gecom deve rinunciare alla Corbucci infortunata, sostituita in maniera egregia da Cruciani Corinna. Nel primo set Marcacci riesce subito a trovare il ritmo giusto, imponendo il passo alle avversarie. Di Carlo ritrova lo smalto delle migliori occasioni e con la consueta Tosti, riescono ad allungare 16-12 al primo time-out tecnico. Gestendo il vantaggio, Corciano chiude 25-22. Nel secondo parziale Valdarno si trasforma e complice un calo di concentrazione delle avversarie, chiude 25-13 trascinata da una incontenibile Miola. Nel terzo set le corcianesi si ricompongono e la partita diventa piu’ equlibrata. Bovari riesce ad innalzare un muro invalicabile per contenere le bordate della Puccini. Anche la difesa lavora egregiamente, con la Rocchi che si esalta in piu’ di un occasione. Le sorelle Crucian lavorano bene in contrattacco e la Gecom si porta ancora avanti 21-19. Il muro della Tosti chiude 25-23. Nel quarto set la Gecom in scioltezza si porta avanti 21-15. Dopo qualche errore di troppo, Cruciani Cri. chiude set e partita 25-23, portando a casa una bellissima vittoria e 3 preziosi punti nel carniere.