Gecom: regali sotto l’ albero.

ECOMET MARSCIANO – GECOM SECURITY CORCIANO = 3-2
(18-25, 16-25, 25-20, 25-18, 15-11)
MARSCIANO: Gennari 20, Corallo 18, Tiberi 15, Venturi 12, Scorcini 3, Grassini 2, Masu (L1), Segoloni 4, Carboni 1, Crisanti 1. N.E. – De Chiara Angeleri, Pucciarini, Rumori (L2). All. Dario Sanna e Giuseppe Castellano.
CORCIANO: Tosti 14, Cruciani Cr. 16, Martilotti 15, Corbucci 10, Di Carlo 5, Marcacci 4, Rocchi (L1), Cruciani Co.2, Toppetti. N.E. – Zambon, Tarducci. All. Fabio Bovari e Daniele Panfili.
Arbitri: Lorenzo Mattei e Claudia Landone.

Sconfitta inaspettata alla vigilia di Natale per la Gecom ad opera della Ecomet Marsciano. I primi due set della gara scorrono via tranquillamente senza particolari emozioni, con la Gecom che controlla agevolmente il gioco avversario, senza lasciar presagire nulla di quanto poi accaduto. Forse per la facilità con cui sono stati vinti i primi due set, nel terzo la Gecom scende in campo rilassata ritrovandosi sempre ad inseguire una Ecomet sempre avanti 3-8, 12-16 fino ad un 19-20. Un attacco della Toppetti murato dalla Tiberi lascia il set a Marsciano. Avvio del quarto set in sostanziale equilibrio 8-8, rotto da Marsciano il quale, sbagliando di meno, riesce a portarsi avanti sul 16-20, 18-23 e chiudere il parziale con gli errori di Martilotti e Toppetti.
Il tie-break, a parte un’ iniziale equilibrio, ripropone l’ andamento degli ultimi due set con la Gecom sempre ad inseguire e senza mai impensierire un Marsciano che sulle ali dell’ entusiasmo chiude il match con la solita Gennari.