La Gecom Security Corciano si esalta col Trevi

Gecom Corciano – Lucky Wind Trevi 3-1 (17-25, 25-19, 25-15, 25-20)

Gecom Corciano: Martilotti 16, Tosti 16, Corbucci 15, Cruciani Cri 15, Di Carlo 14, Marcacci 5, n.e. Cruciani Co, Tarducci, Toppetti, Zambon, Lib. Rocchi, L2 Pacciarini. All. Bovari Fabio e Panfili Daniele

Lucky Wind Trevi: Ceppitelli 14, Barbolini 12, Valentini 12, Capezzali 10, Becchetti 4, Lupidi 4, Agrifoglio 2, Garganese, n.e. Pietrolati, Menicone, Lib. Garbini, L2 Quintili All. Sperandio Gian Paolo e Bosi Albino

Arbitri: Frederick Moratti e Graziano Gurgone

In un derby contornato dal pubblico delle grandi occasioni, la Gecom ritrova ritmo e gioco, sconfiggendo con autorevolezza il Trevi per 3-1 e ritrovandosi cosi’ momentaneamente ai vertici della classifica del girone C. Parziale attenuante per le ospiti l’importante assenza della Zannella, sostituita al centro dalla Becchetti. Corciano con la regia della Marcacci, grazie alla semplicemente perfetta ricezione della Rocchi, ha mandato a segno con un equilibrio impressionante gli schiacciatori, tutte con un tabellino in doppia cifra. Nel primo set le corcianesi vanno subito in affanno commettendo molti errori che permettono al Trevi di portarsi subito avanti 6-1. Un attacco di prima intenzione di Agrifoglio porta la Lucky Wind al primo time out tecnico avanti 8-3. Al rientro in campo la Gecom prova a ricucire lo strappo con Cruciani Cristina, che trascina le proprie compagne fino al 12-16. Ma le ospiti viaggiano sul velluto con Ceppitelli e Valentini che diventano imprendibili per la difesa corcianese. Set archiviato 17-25. Secondo parziale estremamente equilibrato fino all’ 11-9 per le padrone di casa; la Corbucci, in ombra fino a quel momento, viene prepotentemente chiamata in causa in attacco diventando un flagello per le avversarie. Con un rush finale irresistibile il set viene archiviato 25-19. Nella terza frazione, la Gecom cambia passo, le battute diventano piu’ insidiose e precise, cosi’ che Trevi perde parte del suo potenziale in attacco al centro. La squadra di Bovari riesce a contenere le schiacciate avversarie, contraccando con estrema efficacia con la solita Tosti e una Di Carlo in continua crescita. Set chiuso 25-15. Nel quarto parziale Corciano ancora guida la gara, trascinata stavolta dalla Martilotti. Ceppitelli e Valentini provano a restare incollate alle padrone di casa. Ma stasera la voglia di vincere della Gecom e’ indomabile e Corciano va a prendersi i 3 meritati punti 25-20.