La Multicopia Perugia supera anche Chiusi

La Multicopia Perugia fa suo l’incontro della seconda giornata del campionato di serie C femminile che la vedeva opposta in trasferta alla Rosati Auto Chiusi. Le squadre, che si erano già incontrate in due occasioni in amichevoli di preparazione, arrivano alla partita con stati d’animo opposti: Perugia vittoriosa in casa all’esordio e Chiusi invece reduce dal passo falso dalla trasferta di San Feliciano. La gara prende fin dai primi punti una piega favorevole alle ospiti; nonostante il grande entusiasmo profuso dalle giovani chiusine in un batter d’occhio si è già al primo time-out di Gobbini, sul 4-9, e quasi subito al secondo, sul punteggio di 4-12. Chiusi non riesce mai a ricucire lo strappo e sul 9-21 per la Multicopia c’è l’occasione anche di vedere all’opera la giovane seconda alzatrice perugina Valeria Piccioni (classe’96) che con grande presenza di spirito guida le compagne nei punti finali, servendo a Bordellini la palla con cui chiuderà il set. Nel secondo parziale spazio a Fartade, opposta, e a Pirchio che rileva Catalucci in banda. Seppur sempre costrette a rincorrere le ragazze di casa mettono in campo una grande intensità e quello spirito che ha da sempre caratterizzato le prestazioni di Chiusi fra le mura amiche, costringendo le avversarie a diversi errori e mettendo a terra palloni importanti con gli attacchi di Fei ed i muri di Franceschini. Dopo il time-out chiamato da Tomassetti sul 20-22 l’azione che deciderà di fatto il parziale, durata ben 70 secondi e chiusa da Pirchio in diagonale; è Giorgi poi a fissare il punteggio sul 21-25. Nel terzo set Giorgi lascia il campo, sostituita dalla neo-dottoressa in veterinaria Selina Viali, alla quale vanno le congratulazioni della società per l’ottimo traguardo raggiunto. Si inizia subito con una Sfascia inarrestabile (top scorer dell’incontro con 14 punti) e con una Burnelli concreta ed efficace. Le ragazze del dirigente Gianni Valdarchi non manifestano più cali di concentrazione e sul finale entrambi gli allenatori concedono spazio alle seconde linee. La seconda vittoria in due gare fornisce sicuramente un’iniezione di fiducia in vista dei prossimi impegni; sabato prossimo infatti arriva il Gubbio al Pala-Evangelisti per una gara che si preannuncia interessante e combattuta e che inizierà a svelare le legittime aspirazioni di entrambe le contendenti.
ROSATI AUTO CHIUSI – MULTICOPIA PERUGIA = 0-3
(13-25, 21-25, 18-25)
CHIUSI: Fei 8, Chechi 7, Franceschini 7, Torri 3, Muccifori 3, Meconcelli 2, Ragni (L1), Cassettoni S., Cassettoni B., Tosoni. N.E. – Cicaloni, Barbos, Mercanti (L2). All. Marco Gobbini.
PERUGIA: Sfascia 14, Burnelli 10, Bordellini 8, Giorgi 6, Catalucci 5, Bertinelli 3, Mastroforti (L1), Pirchio 11, Fartade, Pascolini, Piccioni, Viali, Suvieri (L2). All. Luca Tomassetti.
Arbitro: Roberta Fois.
MULTICOPIA (punti 57, errori 22, muri 6, aces 4, batt. sbagliate 8).
ROSATI AUTO (punti 30, errori 17, muri 3, aces 5, batt. sbagliate 5).