Wealth Planet Etruria Village Corciano

La Multicopia Perugia è sulla buona strada

La squadra di serie C femminile della Wealth Planet Etruria Village denominata Multicopia Perugia porta a casa la vittoria finale nel Primo Trofeo Star Volley Academy svoltosi lo scorso fine settimana a Montepulciano. Il torneo articolato in quattro gare tra sabato pomeriggio e domenica ha visto la squadra perugina ben comportarsi fin dalla prima partita vinta 3-0, contro la formazione della Sales Roma, incontro in cui il tecnico Luca Tomassetti ha avuto modo di dare spazio alle giovani seconde linee della propria formazione. Ben hanno figurato la palleggiatrice Valeria Piccioni (classe ’96) la schiacciatrice Erica Pascolini (’94) l’opposta Adelina Fartade e l’ultima arrivata nel gruppo, il secondo libero Chiara Suvieri (entrambe del ’93). Nella mattinata di domenica il duello con una determinatissima e ben organizzata Marsupini Sansepolcro; le giovani allenate da Francesco Moretti (vecchia conoscenza della pallavolo tifernate) hanno dato filo da torcere alle ragazze perugine che l’hanno spuntata vincendo 2-1 grazie anche all’esperienza della schiacciatrice Giulia Bordellini e ai preziosi muri del capitano, la centrale Silvia Giorgi, e dell’altra centrale la ‘oramai’ quasi dottoressa Selina Viali. Nel primo pomeriggio lo scontro diretto con l’altra serie C umbra partecipante al torneo, la Vitt Chiusi; nonostante alcune importanti defezioni, imposte dalla malasorte al tecnico Marco Gobbini, le ragazze chiusine hanno onorato il parquet di Montepulciano mettendo in mostra interessanti giovani individualità che però poco hanno potuto contro la determinazione in attacco e a muro della centrale (recentemente naturalizzata russa) Erika Sfascia. La partita decisiva del torneo si è svolta subito dopo: all’ultimo turno della domenica pomeriggio le avversarie erano proprio le padrone di casa della Star Volley Academy allenate da Fiorella Di Leone, anch’esse arrivate alla gara dopo aver conquistato tutte vittorie. È probabilmente il pensiero di trovarsi contro la ex allenatrice, che aveva condotto la società del presidente Massimo Patiti e del dirigente accompagnatore Gianni Valdarchi a disputare la finale promozione lo scorso anno, a frenare le ragazze della Multicopia che si dimostrano eccessivamente tese; ne approfittano le locali che si trovano presto a condurre con divari consistenti. Le prime ad ispirare la rimonta sono due fra i nuovi innesti nell’organico di Tomassetti: l’opposta Ayelen Burnelli e la schiacciatrice Martina Pirchio; il set, seppur perso per 25-23 alla fine lascia intravedere un diverso andamento di gara. Nei due successivi parziali infatti le perugine mettono in mostra tutte le loro qualità tecniche e soprattutto quello spirito di corpo che è il marchio di fabbrica del gruppo; la vittoria per due set ad uno arriva di lì a poco ed è il giusto coronamento di un fine settimana in cui si sono già visti i buoni risultati dell’intenso lavoro svolto e la forte determinazione a continuare su questa strada. A corollario della vittoria finale i meritati premi individuali a Michela Mastroforti come miglior libero, a Francesca Bertinelli come miglior palleggiatore ed a Francesca Catalucci come miglior giocatore della manifestazione. Un ringraziamento particolare va a tutta l’organizzazione della Star Volley Academy per l’eccellente ospitalità e soprattutto a Fiorella Di Leone per le belle parole espresse nei confronti delle sue ex atlete al momento della premiazione.