Corciano non scende in campo

SGM Graficonsul San Mariano – Gecom Corciano 3-0 (25-21,25-20,25-21)

San Mariano: Pietrelli 21, Fiorini 12, Ciacca 8, Caneva 7, Piattella 3, Piccari 3, Safronova 0, n.e. Gabrielli, Baradel, Pani, Spacci, Lib. Sacco L2 Tromboni
All. Scaccia e Urbani

Corciano: Cruciani Cri 10, Di Carlo 9, Tosti 6, Toppetti 4, Martilotti 3, Corbucci 1, Marcacci 1, n.e. Cruciani Cor, Tarducci, Matacchioni, Lib. Rocchi L2 Pacciarini

San Mariano si aggiudica con autorevolezza il derby di Corciano battendo nettamente per 3-0 la squadra del presidente Patiti. La Gecom scesa in campo e’ sembrata solo una lontana parente della squadra vista nelle ultime partite. Mancanza di attenzione e scarsa determinazione hanno lasciato campo libero alla squadra di Scaccia, messa molto bene in campo e spietata tatticamente. San Mariano ha battuto con molta efficacia, lasciando alla Marcacci il difficile compito di alzare con una ricezione spesso imperfetta. Primo set condizionato pesantemente dagli errori della Gecom. Fiorini e Pietrelli hanno completato l’opera con attacchi imprendibili. Piccola reazione del Corciano solo nel finale di set sugli errori delle padrone di casa, dove il punteggio si accorcia da 23-15 fino 23-20. Ma San Mariano non molla e chiude 25-21. Secondo parziale segnato dall’infortunio della Safronova che viene sostituita dalla Piccari. La musica non cambia con San Mariano che continua a macinare punti con l’ottima Pietrelli. Nella Gecom provano e tenere il passo solo Cruciani Cristina e la Di Carlo, ma senza cambiamenti sostanziali il set si chiude 25-20. Nel terzo parziale Bovari butta nella mischia la Toppetti che in avvio riesce a far stare la Gecom incollata alle padrone di casa fino al primo time-out tecnico 8-6. Ma ancora tantissimi errori del Corciano consegnano la partita al San Mariano per 25-21.