Corciano bissa il successo!!

Gecom Security Corciano – Comal Civitavecchia 3-0 ( 25-13, 25-22, 25-22)

Gecom Corciano: Martilotti 12, Tosti 12, Cruciani Cr. 11, Di Carlo 5, Zambon 4, Marcacci 1, Corbucci 1, Cruciani Co. 0, n.e. Toppetti, Tarducci, Matacchioni Lib. Rocchi L2 Pacciarini
All. Bovari e Panfili

Civitavecchia: D’Angelo 10, Allegretti 9, Vanno 8, Cozzani 7, Coscia 4, Bonifazi 1, Trezza 0, Gorgoglione 0, Pop 0, Lib. Del Rosso L2 Rinaldi
All. Di Remigio

Arb. Luca Russo e Deborah Proietti

La Gecom Corciano centra la seconda vittoria stagionale con un secco 3-0 ai danni della Comal Civitavecchia. Partenza fulminante nel primo set per la squadra di Bovari, che trascinata dagli attacchi di Cristina Cruciani e Martilotti va al primo time out tecnico avanti 8-5. La squadra ospite prova a tenere il passo, forzando la battuta, ma commettendo molti errori, nel vano tentativo di evitare gli attacchi dei centrali di Corciano. Marcacci continua a variare con efficicacia tutti gli schiacciatori, togliendo punti di riferimento al muro avversario. Zambon a muro chiude il set 25-13. Secondo parziale molto equilibrato. Civitavecchia prova a cambiare, forzando il gioco al centro, grazie anche alla caduta di intensita’ delle battute della Gecom. Cozzani e D’ Angelo fanno da battistrada e portano avanti la propria squadra 16-15 al secondo time out tecnico. Al rientro in campo una Martilotti ispirata in attacco apre un solco preziosissimo di 3 punti. A chiudere il discorso 25-22 ci pensa la Marcacci prima con un ace in battuta e poi un mano e fuori della Tosti. Nel terzo parziale il tema del gioco non cambia, con Corciano che continua ancora a macinare punti con la Cristina Cruciani e la Tosti. Bovari effettua qualche cambio con la Corinna Cruciani sulla Di Carlo, non in perfette condizioni, e con la Corbucci sulla Zambon. La sostanza rimane invariata e Corciano va a prendersi i 3 meritati punti 25-22.